La potenza dei filtri Instagram e della Augmented Reality. Tutto il necessaire per dare vita al tuo tattoo virtuale. E per creare centinaia di filtri fuori di testa.

Tutte le basi per creare un filtro Instagram + un'App in Augmented Reality. Step by step. Praticamente due corsi in uno. Per gli amanti dei tattoo. Ma non solo.

Hai sempre pensato che farti un tatuaggio o un piercing fosse una figata, ma non hai mai avuto il coraggio di passare all'azione. Finché non ce l'hai addosso, difficile capire se funzionerà. Peccato che una volta fatto, di tornare indietro non se ne parli.

Sicuramente avrai pensato che ci sarebbe una soluzione facile facile. Che basterebbe un filtro tipo quelli di Instagram o Snapchat per testare l'effetto prima di incidertelo sulla pelle. O anche una di quelle App in AR che mostrano cose che non esistono come fossero reali. Inquadri, provi, vedi, cambi, riprovi, decidi. Sarà mica tanto difficile, no?

Beh, in effetti la risposta è che no. Non lo è. Basta sapere quali tasti premere (letteralmente), e trasferire quel tattoo schizzato a caso da un foglietto allo schermo dello smartphone e da lì alla tua pelle sarà una passeggiata. Ti farò vedere non solo come caricare tatuaggi, piercing e molto altro in un filtro Instagram creato da te, ma anche come sfruttare quegli stessi contenuti per animare magicamente i tuoi tattoo attraverso una semplicissima App. Useremo tools come Unity e Vuforia e parleremo di Augmented Reality e coding, ma lo faremo in modo agile, veloce ed essenziale. Tagliando via tutto il superfluo e andando direttamente alla pratica.

Sono Luisa Vittadello e il mio obbiettivo è creare Matrix. Questo è il mio laboratorio e insieme scopriremo la formula segreta della Realtà Aumentata.

Il mio corso fa per te se

Rientri in almeno uno di questi punti

  • Sei un instagrammer che vuole sviluppare il proprio set di filtri o uno smanettone appassionato di Augmented Reality e dintorni. Ma questo corso va bene anche se sei semplicemente curioso di mettere un piede in questo mondo e vuoi mescolare il divertimento di realizzare un filtro con le tue mani con una conoscenza super operativa di questa tecnologia.

  • Pensi che lanciare un tuo filtro possa essere un buon modo promuoverti, comunicare chi sei, quello che fai o il tuo brand (se ne hai uno). E, magari, per avere un ulteriore tools da aggiungere alla tua strategia social. Per potenziarla e magari riuscire a creare un contenuto virale.

  • Non ti interessano direttamente i filtri e i social, ma sei interessato o già attivo negli ambiti dell'App Design o della creazione di contents digitali. E vuoi capire in modo diretto e pratico come sviluppare una semplice App che sfrutti le tecniche dell'Augmented Reality, in modo da poterle applicare da subito nel tuo workflow.

  • Ami gli approcci pratici, chi va dritto al punto senza troppi fronzoli, introduzioni e derive generali. Insomma, se ti interessa avere solo il distillato necessario per raggiungere il risultato.

  • Ti interessa saperne da chi il lavoro non solo l'ha studiato, ma lo fa tutti i giorni. Sporcandosi le mani e spaccandosi la testa su temi concreti. Molto concreti. Terribilmente concreti.

  • Alla fine di tutto vuoi portarti a casa un progetto finito e completo, che ti permetta di avere una base per rielaborare quello che hai imparato durante il corso per costruire in totale autonomia qualcosa di tuo.

Cosa ti porti a casa

Scopri tutti i bonus dell'edizione live del corso

  • Lezioni

    12 ore di video lezioni in live e 2 sessioni dedicate di Q&A. Quasi 850 minuti di formazione. Decidi tu se seguirle dal vivo o se guardarle registrate con tutta la calma del mondo

  • Masterclass

    in regalo 3 video pillole bonus di approfondimento. Focus su aspetti avanzati della Augmented Reality, esclusi dal programma standard del corso

  • Community

    Accesso al gruppo facebook privato. Potrai pubblicare il tuo lavoro, confrontarti con gli altri studenti e continuare a crescere e sperimentare insieme al resto della Community

  • Accesso illimitato

    A tutti i contenuti del corso. Per un intero anno. Potrei riguardarli tutti. Quando vuoi e quante volte vuoi.

  • Esercitazioni

    Una serie di esercizi praticissimi che potrai (e dovresti) svolgere tra una video lezione e l'altra. Saranno il tuo banco di prova per fissare i concetti del corso.

  • Revisione Privata

    Un'ora di revisione dedicata al tuo progetto (o a quello del tuo team). Potrai chiedermi quello che vuoi, e lavoreremo a tu per tu per capire come intervenire e dove.

Il programma: per punti

Qui ti racconto nel dettaglio cosa faremo assieme. A seconda del tuo livello di partenza e dei tuoi interessi, puoi considerare questo corso come un'esperienza a sé stante fatta e finita, oppure come un modulo propedeutico e preparatorio per corsi più avanzati.

  • 1

    MODULO #01

    • #01 - Chi sono cosa faccio e cosa faremo assieme

    • #02 - Qualche esempio tra i big e non solo

    • #03 - Realtà aumentata, realtà virtuale o ologrammi? facciamo un po’ di chiarezza

    • #04 - Senso e utilizzo. Quando l’app conviene?

    • Worksheet #01

  • 2

    MODULO #02

    • #05 - Un modo differente di progettare

    • #06 - Device. Perchè esistono le fazioni?

    • #07 - Cosa sono i target e come funziona il motion tracking

    • #08 - Di cosa abbiamo bisogno per App e filtri

  • 3

    MODULO #03

    • #09 - Iniziamo a sporcarci le mani con i tatuaggi: l’interfaccia di Unity 3D ed i principi basilari

    • #10 - Non è necessario essere il michelangelo del 3D

    • #11 - Il primo target non si scorda mai

    • #12 - Texture e materiali, imparare dai cioccolatini

  • 4

    MODULO #04

    • #13 - Il settimo giorno vennero create le animazioni...

    • #14 - ...e poi i particellari

    • #15 - test e debugging prima fase

  • 5

    MODULO #05

    • #16 - Completare la trasformazione a SuicideGirls

    • #17 - Mettiamoci la faccia

    • #18 - Battiamo la Ferragni

  • 6

    MODULO #06

    • #19 - 2D e 3D: ingannare instagram

    • #20 - Test e debugging

    • #21 - Pubblicazione filtro e settaggi per l’accettazione

  • 7

    BONUS

    • Bonus #01 - Pubblicare sugli store: Google Play e Apple Store

    • Bonus #02 - Quali app ha senso pubblicare: le politiche di Apple e Android

    • Bonus #03 - Revisioni progetti

    • Bonus #04 - Implementazioni asset interattivi

Che dici? Si va?

Un click e sarai dei nostri. Cosa stai aspettando?

Chi sono

Architect

Luisa Vittadello

Sono un Architetto e CG Artist con una particolare passione per le nuove tecnologie. Ho realizzato due progetti per la Triennale di Milano e numerosi concept per la D-Shape, azienda leader nel settore della stampa 3D architettonica. Ho lavorato allo sviluppo di progetti complessi dal concept alla prototipazione, diventando una figura professionale che si pone come un'ibridazione tra creatività e tecnologia. Sono co-founder di Hybrid Reality, start-up multidisciplinare che crea simulazioni virtuali di situazioni che sarebbero impossibili da testare nella realtà. Come CTO, creo ambientazioni virtuali ad ampio raggio, dalla user experience alla modellazione digitale e architettonica.

arc-hi-tech.com

Cinque (+1) cose da sapere

prima di iscriverti al corso

  • 1 | Come affronteremo il tema dell'Augmented Reality?

    Come un tutorial. Ma dal vivo. Realizzeremo insieme dei contenuti grafici pensati per l'Augmented Reality, e andremo poi a confezionarli in due modi: un filtro per Instagram da un lato e una semplice app in Augmented Reality dall'altro. Vedremo assieme come usare il motore grafico di Unity per creare la tua esperienza in AR pura, e passeremo poi a Spark AR per agganciare il tutto al tuo volto e realizzare un filtro fatto e finito.

  • 2 | Perché partiamo dalla pratica invece che dalla teoria?

    Il metodo migliore per imparare è FARE. Ci sporcheremo le mani fin dal primo minuto e ti farò fare un sacco di esercizi applicativi e esperimenti pratici. In questo modo tutte le nozioni e le basi teoriche direttamente mentre lavori sulla tua animazione. Vengo dal mondo professionale e so bene quanto sia importante impostare un progetto ottimizzando tempi e procedure. Oltre alle nozioni tecniche e operative, cercherò quindi di passarti anche il know-how acquisito in anni di esperienza sul campo, mostrandoti metodi e strategie che potrai riutilizzare già da subito all’università o nella tua professione.

  • 3 | Cosa saprò fare alla fine del corso?

    Saprai settare tutti i componenti necessari tanto per creare un filtro instagram quanto per realizzare una semplice applicazione in realtà aumentata. Scoprirai come gestire un modello 3D o una grafica all'interno di Unity3D (per l'App) o di Spark AR (per i filtri), e proverai a manipolarli per farli funzionare a dovere. Analizzeremo tutti i fattori necessari per capire quando sia possibile l’uso di un'applicazione in realtà aumentata rispetto ad una in realtà virtuale o quando ancora convenga un semplice filtro. Proverai il concetto di marker di riferimento e il tracking del volto, e saprai collegare un contenuto digitale a un supporto fisico, tatuaggio o viso che sia, imparando a realizzare esperienze di filtro e/o di App estremamente personalizzate. Alla fine saprai come realizzare dei contenuti digitali adatti all'AR, sfruttando Unity e a Spark AR per dare loro nuova vita, collegandoci i contenuti digitali che avremo sviluppato assieme.

  • 4 | Devo essere un programmatore per partecipare?

    Nope. Basta una conoscenza basilare del concetto di geometria e di rotazione di solidi nello spazio. Non è necessario avere delle competenze specifiche o essere dei programmatori, creare un’applicazione è più un concetto di armonia tra le forme. Ti chiedo solo un minimo di conoscenza nell’utilizzo del computer. Non importa se Mac o pc.

  • 5 | Cosa mi serve per partire?

    Hai bisogno di un laptop con installati i seguenti software e materiali:
    – Unity Hub con Unity 3D 2019.4 LTS (tutorial installazione)
    – un qualsiasi programma di fotoritocco (gimp, photoshop)
    – registrazione account Vuforia
    – xcode (solo se hai un Mac)
    – cavetto di connessione pc/smartphone
    – webcam integrata nel portatile o webcam esterna
    – registrazione e download Spark AR scaricabile qui
    – Spark AR Player per smartphone (Link Android, iOS)
    – Per pubblicare i filtri è necessario avere un account facebook connesso ad un account instagram
    A livello hardware non sono necessarie macchine eccessivamente performanti (maggiori info qui). Dato che il mondo degli sviluppatori si basa principalmente sul sistema android e linux ti chiediamo:
    - se hai un iPhone è necessario avere un Mac, per le specifiche sul sistema operativo, xcode e iphone controlla la cronologia aggiornamenti per sapere che versioni scaricare al link
    - se hai android puoi utilizzare sia mac che windows e ti risparmi un gran numero di complicazioni nella fase finale e di pubblicazione

  • +1 | E se questo corso fosse troppo semplice per te

    Se sei già un Advanced o ti serve qualcosa di più complesso, sappi che questa non è l’esperienza che fa per te. Ma don't Panic. Abbiamo corsi per tutti i gusti. Prova a guardare gli altri corsi oppure scrivici direttamente di cosa hai bisogno. Avviare dei moduli ristretti e customizzati su tematiche e richieste specifiche non è certo rocket science.

Non vuoi perderti il prossimo corso?

Lasciaci il tuo indirizzo email per non perderti le prossime novità. Se invece hai domande per noi scrivici a info@alkemicalab.com